Note legali

Diritto di revoca


Accordo sull'attribuzione delle spese: Ove il cliente si avvalga del suo diritto di revoca, egli è tenuto a sostenere le spese periodiche per la restituzione, se la merce fornita corrisponde a quella ordinata e se il prezzo della merce restituita non supera l'importo di CHF 50 oppure se, in caso di prezzo maggiore della merce, il cliente non ha ancora effettuato il pagamento al momento della revoca. In caso contrario, la restituzione è gratuita per il cliente.

Informativa sul diritto di revoca
Il cliente può revocare la sua dichiarazione di volontà contrattuale entro il termine di 14 giorni inviando una comunicazione scritta senza indicazione dei motivi (ad es. lettera, fax, e-mail), oppure – se la merce è stata consegnata al cliente prima della scadenza del termine – restituendo la merce stessa. Il termine decorre dal ricevimento del testo della presente informativa e comunque non prima della consegna della merce al destinatario. Per il rispetto del termine di revoca, è sufficiente che la revoca o la merce siano spedite entro il termine. La revoca deve essere indirizzata a:

Anna-Rosa Fluri
Consulente JEMAKO indipendente
Aeschenthürlistr. 72
6030 Ebikon

Tel. 041 440 72 74

Fax: 041 440 70 82

a.fluri@bluewin.ch
www.jemako-shop.com/a-fluri

Conseguenze della revoca
In caso di revoca valida, le prestazioni fornite da entrambe le parti devono essere rimborsate e i benefici eventualmente ricavati (ad es. interessi) restituiti. Nel caso in cui il cliente non sia in grado di rimborsarci o restituirci la prestazione ricevuta e i benefici (ad es. vantaggi di utilizzo), oppure possa farlo solo parzialmente o in condizioni di deterioramento, il cliente è tenuto al risarcimento del valore nei nostri confronti. Il cliente è tenuto al risarcimento del valore per il deterioramento della merce e per i benefici ricavati solo nella misura in cui i benefici o i deterioramenti sono riconducibili ad un utilizzo della merce che va oltre il controllo delle sue proprietà e del corretto funzionamento. In caso di deterioramento derivante da un utilizzo conforme della merce, il cliente non è tenuto al risarcimento del valore. Il cliente è tenuto al risarcimento del deterioramento della merce e del valore per i benefici ricavati solo nella misura in cui la merce sia stata utilizzata in un modo che va oltre il controllo delle sue proprietà e del corretto funzionamento. Con l'espressione "controllo delle proprietà e del corretto funzionamento" si intendono la prova e il controllo della merce in oggetto, così come usualmente effettuati in negozio.
La merce adatta ad essere inviata come pacchetto va rispedita a nostro rischio. Il cliente è tenuto a sostenere le spese periodiche per la restituzione, se la merce fornita corrisponde a quella ordinata e se il prezzo della merce restituita non supera l'importo di CHF 50 oppure se, in caso di prezzo maggiore della merce, il cliente non ha ancora effettuato la controprestazione oppure un pagamento parziale convenuto per contratto. In caso contrario, la restituzione è gratuita per il cliente. La merce non adatta ad essere inviata come pacchetto viene ritirata presso il cliente. Gli obblighi di rimborso dei pagamenti devono essere ottemperati entro 30 giorni. Il termine decorre per il cliente dall'invio della sua dichiarazione di revoca o della merce, e per la nostra azienda dalla sua ricezione.